Tecnica Bee Bright

Sono in totale 75 le ore necessarie alla realizzazione della rifinitura su pietre e perle naturali con tecnica Bee Bright.

Ma che cos’è Bee Bright?

“Fin da bambino sono sempre stato spinto da uno spirito di curiosità e sperimentazione.

Durante il mio percorso di crescita e formazione ho sviluppato e appreso molte tecniche, molte delle quali le ho perfezionate affinchè fossero modellabili e applicabili sull’idea che già da tempo avevo in mente.

L’esperienza alla scuola di arte orafa Alchimia a Firenze mi ha dato la possibilità di venire a contatto con tantissimi materiali innovativi.

Ho tratto ispirazione da alcuni di questi, ancora mai utilizzati, per sperimentare i primi prototipi di gioielli con applicata la tecnica che stavo sognando.

Sono rimasto subito colpito dal risultato, avevo in mano qualcosa di speciale mai visto prima sul mercato del fashion”.

“Finalmente ecco ciò che avevo sognato, unico nel suo genere, si distingueva da tutto il resto.

Perfezionando minuziosamente la miscela nella quale il micro glitter brillante viene immerso e amalgamato, ho deciso di chiamare Bee Bright la mia nuova creazione.

La luce mi ha aiutato a creare e ad affinare la lavorazione delle pietre con la mia nuova speciale tecnica.

Il processo per la realizzazione di ogni pietra e perla rifinita con Bee Bright è lento e complesso.
Infatti richiede una manualità e cura nel dettaglio davvero maniacale.

Per questo motivo ho ideato dei supporti speciali sui quali posso fissare gli elementi che andrò a lavorare: in questo modo avrò la visione globale di ogni singolo step del processo direttamente sul banco del mio laboratorio”.

Il risultato perfetto si ha al termine del processo di lavorazione, ossia dopo un’asciugatura paziente di 72 ore a temperatura ed umidità costante.

Questa tecnica innovativa esalta maggiormente la bellezza naturale delle pietre e perle, funge da cornice garantendo una luminosità e brillantezza che ti distinguerà e farà parlare di te.
Ho scelto di chiamare Bee Bright la mia nuova tecnica perchè in questo modo ha un richiamo al mondo delle Api che lavorano incessantemente con precisione per creare alveari.
Ho scelto l’Ape perché per esistere ha bisogno di un pianeta pulito, di aria pura e di cieli incontaminati”.

(Riccardo Zaghini | Founder & Creative director)

Sei un rivenditore?

Scegli di far parte del mondo Beelight

Richiedi subito il catalogo digitale completo

promo benvenuto coupon

- 10%

Iscriviti alla Newsletter

Sconto del 10% sul primo Acquisto!